IMPARARE LE FILASTROCCHE CON L’iPAD

In classe si scopre e si sperimenta l’iPad.
Un’applicazione che ai bambini piace moltissimo è “Talking Larry”. Questa App permette di registrare la nostra voce e animare così un personaggio che, alterandola, ripete esattamente le nostre parole.  Per i bambini imparare una filastrocca per far parlare Larry diventa un gioco divertente e risentire la filastrocca per impararla meglio, non è più noioso. Chi ha difficoltà nella lettura,  o non sa ancora leggere, può memorizzare ascoltando il buffo uccellino cantilenare la filastrocca.
Guarda e ascolta Larry, e se vuoi, scarica il testo della filastrocca!
Attività realizzata dalla classe II° A della scuola primaria di Premariacco.
Ins. Giuliana Fedele

 
icon for podpress  Podcast Video [01:03m]: Play Now | Play in Popup | Download
icon for podpress  Ebook: Download

Tags: , , ,

2 Commenti a “IMPARARE LE FILASTROCCHE CON L’iPAD”

  1. Nadia mamma i Tommaso e Margherita ha scritto
    :

    Bello imparare le filastrocche così… !!! Bravi bravi come sempre… e grazie alla vostra fantastica maestra Giuliana.
    ANCHE QUEST’ANNO CI RACCONTERETE ATTRAVERSO I VOSTRI VIDEO E I VOSTRI QUADERNI UN’ALTRO BEL CAPITOLO DI QUESTA AVVENTURA SCOLASTICA, NE SONO CERTA.
    BUON ANNO SCOLASTICO A TUTTI BAMBINI E ALLE MAESTRE.
    Nadia.

  2. Ragazzi del fiume » Blog Archive » COME USARE iPAD NELLA DIDATTICA ha scritto
    :

    [...] TALKING  LARRY PER RECITARE UNA FILASTROCCA - ins. Giuliana Fedele WHAT - Ho usato l’APP TALKING LARRY per registrare una filastrocca con i bambini di seconda HOW – I miei alunni si sono divertiti moltissimo ad imparare una filastrocca per farla poi recitare a Larry. I bambini si sono alternati all’ iPad registrando ognuno alcuni versi. Si riascoltava ogni singola registrazione e si decideva se salvarla o ripeterla meglio. Alla fine ci siamo ritrovati con una serie di piccoli clip video in formato Quick Time che abbiamo esportato in iMovie per il montaggio. In fase di montaggio, abbiamo potuto regolare i volumi e aggiungere titoli e sottotitoli. WHO – Questa applicazione come altri Talking, è molto motivante anche per i bambini più timidi in quanto la voce subisce un’alterazione ed è evidentemente diversa dalla propria. E’ possibile durante la registrazione, far compiere anche dei movimenti al personaggio, con il semplice tocco delle dita sullo stesso. Ci si rende conto ascoltando la riproduzione vocale attraverso il personaggio, che è necessario scandire molto bene le parole e non avere esitazioni o incertezze. WHERE – La filastrocca è stata poi condivisa sullo spazio podcast. [...]

Scrivi un commento